PORTOGALLO. PATAVIAGGI GIORNO 1

C’è stata la scuola che è finita, non improvvisamente perché lo sapevo, ma comunque non è che fossi proprio preparata. C’è stata Patasgnaffa a cui è venuta la febbre proprio l’ultimo giorno di scuola, e io lo so che i bambini si ammalano, soprattutto se si deve partire, ma comunque non è che fossi proprio preparata. C’è stato il caldo che è arrivato all’improvviso e non è che ne sentissi la mancanza, ma lo sapevo che a giugno era questione di giorni e sarebbe arrivato, ma comunque non è che fossi proprio preparata.

Ho riempito le valigie, ho preparato le etichette (momento diy: tela cerata, cartoncino, cartelletta di plastica trasparente, pennarello, macchina da cucire.), siamo andati alla festa della scuola, ho sistemato un po’ la casa e ho fatto di tutto di non pensarci, perché lo sapevo che alla fine sarei dovuta salire su un aereo, ma comunque non è che fossi proprio preparata. Alla fine siamo partiti, con Patasgnaffa in ottima forma, e udite udite siamo persino atterrati. In Portogallo. Giorno 1.

2 thoughts on “PORTOGALLO. PATAVIAGGI GIORNO 1

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...