OTTO

Un giorno dopo l’altro, come le perline luminose e colorate, sfaccettate e sempre diverse di una collana, la più preziosa che c’è, sei arrivata a otto, dico otto anni. Giorni passati a rincorrere il vento (cit. ovvio. E ci siamo anche scambiate baci, i diamanti della collana), un vento che ti porta sempre a zonzo dietro a chissà cosa di luccicoso, divertente e frivolo. Un vento che ogni tanto ti lascia riposare, appesa a qualche ramo, e i tuoi occhi si sbarrano e fugace ti immergi in chissà quale profondità. Ma poi riprendi a mulinare in giro, le gambe dove di solito stanno le braccia e la tua risata che tintinna nell’aria.

Certo ogni tanto sarebbe bello tu fossi un po’ più presente, chiaccherassi un po’ meno, e lasciassi meno cose in giro, che impigliate nel tuo vortice si spandono ovunque. Ma allora forse saresti perfetta, e sarebbe noiosissimo.
Buon compleanno amore mio, un po’ in ritardo forse, ma in fondo ti ho portato al mare.

4 thoughts on “OTTO

  1. Buon compleanno, magica danzatrice. Quando sarai grande (ma le danzatrici del vento diventano mai grandi? Forse diventano pure mamme ma vere vere adulte mai). Ti auguro sempre un vento leggero, cara Maia. ❤

    Mi piace

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...