CITTA’

Domenica, ritornando dalla campagna (eh sì, abitando al lago DOBBIAMO cambiare un po’ aria….), siamo passati dalla città per rendere omaggio al Nonnobis che era in ospedale.
La città era piacevole come solo può esserlo quando è semivuota e avvolta in un delizioso calduccio non ancora soffocante.
In queste rare occasioni è tutto più brillante e tutti sono più felici. Infatti i marciapiedi erano pieni di coppiette innamorate che si sbaciucchiavano. Il fatto non è sfuggito a Patasgurzo ( si stanno risvegliando in lui, molto lentamente, romantici pensieri ), che ci annunciava con risatine imbarazzate ogni sfioramento di labbra intravisto dal finestrino. Dopo la sosta in ospedale, Patasgurzo ancora pensava a tutti quei baci, allora i Patagenitori, per metterlo in imbarazzo si sono baciati. Rimontati in macchina, altre coppie innamorate hanno fatto le loro apparizioni sotto diversi portoni e Patasgurzo ha detto che in quella città, per strada, si baciavano proprio tutti, anche i suoi genitori (orrore!). Patasgnaffa seria gli ha fatto notare che non era possibile, che i loro genitori non erano sul marciapiede a sbaciucchiarsi, quelli erano i genitori di qualcun’altro, perchè i loro erano im macchina, seduti davanti, il maschio che guidava e la femmina, dall’altra parte che non guidava. Per la precisione.

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...