LA TORTA DI NONNAMI

Nonnami non è mai stato un tipo da dolci. Patamà, se si impegnasse, potrebbe forse contare sulla punta delle dita (usando anche quelle dei piedi però)le torte della sua mamma.
Certo ogni compleanno si esibiva in coloratissime crostate di frutta, con base di pan di spagna già fatto e luccicanti di gelatina, ma più o meno si fermava lì.
Quest’anno invece, complice forse una precedente massacrante dieta, il suo equilibrio zuccherino deve aver preso uno scossone e si è messa a far torte.
Non crostate o torte margherita. Neanche lussureggianti torte al cioccolato. No, torte scultura, meravigliose…in fondo più un esercizio artistico che pasticceria.
Patasgurzo ha così avuto una torta palla, metà basket metà calcio…una perfetta sintesi della sua anima schizoide. Patasgnaffa una bella principessa che è stata sadicamente decapitata.
Per non farsi però mancare intramontabili classici, i Patasgnaffi si sono fatti fare una torta con la panna e i frutti di bosco….che è l’unica ad essere stata finita.
Insomma…da quasi nulla a tre fantastiche torte in un colpo solo…Nonnami sta decisamente recuperando!

3 thoughts on “LA TORTA DI NONNAMI

  1. Grazie Gabry!…. Fjunur, Nonnami ha iniziato solo adesso….se nonn si stufa quando torni potrai ordinarle una torta scultura di dimensioni inimmaginabili :-))

    Mi piace

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...