UNA STRANA, RUVIDA, VECCHIA FANCAZZISTA

Una si gonfia a dismisura, patisce le pene dell’inferno e partorisce un tenero frugoletto che la terrà sveglia tre anni. Passerà il suo tempo ad accudirlo, nutrirlo, crescerlo, amarlo e lui, dopo otto anni penserà questo di lei:

Tema VI PRESENTO LA MIA MAMMA
La mia mamma si chiama Gaia ed è molto allegra. E’ bassa, magra, esile. Gioca spesso a carte con me.
I suoi capelli sono biondi, lisci e lunghi, gli occhi sono verdi, coperti da occhiali, e sembrano perle dentro diamanti.
Il suo sorriso è aperto e smagliante. ( e fin qui non ho nulla da eccepire, anzi, prenderei Patasgurzo e lo mangerei di baci)
La mamma ha la pelle un po’ ruvida (non è vero!!!) di un bel rosa chiaro.
Le piace preparare muffin e torte.
Passava il tempo leggendo, dormendo, guardando il computer (terrei a precisare che nell’ultimo anno sono stata stanca e incinta!), ma ora tutto questo lo fa un po’ meno, “grazie” alla mia nuova sorellina.
Gli animali le piacciono molto infatti abbiamo due gatti, anche se se ne prende cura il papà. (ricordo ancora che ero incinta!)
La mamma in questo periodo deve occuparsi della sorellina. (giuro che non trascuro gli altri due!!!)
Mia mamma è un po’ strana. (e su questo ogni commento è inutile!)

BIGLIETTO DI AUGURI
Mamma buon compleanno, nonostante che sei bellissima e gentilissima (ti faccio un doppio “tanto augur”!!) anche tu diventi più anziana ma io ti voglio bene.
(…..)

5 thoughts on “UNA STRANA, RUVIDA, VECCHIA FANCAZZISTA

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...