PATAPOSTSGNAFFO : VERONA

IN GIRO PER IL MONDO! PRIMA TAPPA: VERONA

Il nostro hotel è a un passo dalla famosa Arena di Verona, siamo andati a vederla da fuori e abbiamo mangiato un gelato sotto la grande statua della piazza. Poi siamo andati in giro per Verona fino al Duomo ed io e Patasgnaffa abbiamo cavalcato i grifoni che sono davanti alla chiesa e Patamà ci ha fatto un sacco di foto. Ritornando indietro ci siamo fermati in una bella piazza a prendere un aperitivo, un centrifugato di frutta. Io e Patasgnaffa abbiamo giocato a un due tre stella e abbiamo conosciuto un bambino di nome Francesco e due simpatiche cinesi. Siamo anche riusciti a entrare sotto dei portici che sembravano chiusi, ma abbiamo trovato un buco.
Più vicino a casa Nonnolu ( il nonno che vediamo una volta sola all’anno, ma che io avevo già visto a Canazei) ci ha comprato i regali di compleanno: una Minnie pupazzo per Patasgnaffa e per me un orologio da polso digitale bianco.
Noi stremati siamo tornati in albergo, abbiamo giocato un poco e poi siamo usciti a cena. Lì abbiamo mangiato cose squisite.
Fine prima giornata.

La mattina seguente ci siamo svegliati e abbiamo fatto colazione in hotel, e poi io ho fatto un’altra colazione al bar con una brioche alla crema. Dopo siamo andati al castello dove abbiamo visto una statua che rappresenta un cavaliere sul suo cavallo, una campana,un pozzo e uomo travestito da antico romano. Poi siamo andati in un parco giochi molto bello dove c’era una pista per Le biciclette con semafori veramente funzionanti, parcheggi e cartelli stradali e una pompa di benzina di legno.
Per pranzo siamo stati in un ristorante in cui abbiamo mangiato tartine ed io ho disegnato la mappa di Verona su una tovaglietta.

Dopo mangiato siamo stati ad una mostra di fotografie in dei sotterranei. Li vicino c’era anche un pozzo.
Tornando in albergo abbiamo visto alcuni artisti da strada, un uomo che fingeva di essere un bebè in un passeggino, due faraoni e uno che fingeva di essere una statua di bronzo, il mio preferito.
In albergo abbiamo giocato in camera, la nostra, con il nonnolu e poi siamo andati a vedere l’arena da dentro.
La sera il nonno e’partito.
Il giorno dopo siamo tornati a casa, ma prima ci siamo fermati a mangiare il risotto col pisto vicino a Mantova.

One thought on “PATAPOSTSGNAFFO : VERONA

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...