PISCINA

Le maestre di Patasgnaffa sono delle sante…o delle pazze, a seconda di come le si guardi!
Settimana scorsa hanno portato tutti i bambini piccoli in piscina. Una piscina dove non toccano neppure. Ma loro si sono infilate in acqua e con l’aiuto di alcuni maestri della piscina, hanno convinto anche più recalcitranti a tuffarsi. Alcuni sono rimasti aggrappati alla poveretta di turno, altri si sono saldamente tenuti a tuboni gialli, altri ancora sono stati calati in una specie di cesto del pane galleggiante (mah!). Ma tutti alla fine si sono lasciati scivolare giù da un piccolo scivolo rosso.
Poi, in quasi totale serissimo ed emozionato silenzio, in fila sono ritornati con le loro cuffiette colorate e gli accappatoi slacciati negli spogliatoi.
E’ andata così bene che oggi, ultimo giorno di asilo, hanno alzato il tiro e gli hanno portati in un parco acquatico (una delle meraviglie di non stare più in città è quella di avere delle amenità simili a un tiro di schioppo!), con tanto di onde e toboga altissimi. Inutile dire che il religioso silenzio questa volta è andato a farsi benedire! La Patasgurza veniva giù come una lippa e urlava come un aquila….ma chi glielo spiega che l’asilo è finito adesso?

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...