MAL DI MARE

Mare e vacanza sono la stessa cosa.

Non c’è vacanza senza mare e non c’è mare senza vacanza. Anche se pare, si mormora, che ci sia gente che al mare ci vive, e che non è sempre in vacanza.
Sono cresciuta sentendo dire che ai bambini il mare non solo fa bene, ma che lo devono fare. Il più a lungo possibile. E così ogni estate cerco di portarli al mare. Il più a lungo possibile. Il più consecutivamente possibile.
Ogni anno parto sicura che l’aria saprà di salsedine e di mirto. Ovunque io vada.
Che sentirò la pelle tirare a sera, per il sole e per il sale. Ogni anno sono sicura che sentirò svanire le voci della spiaggia pian piano, abbioccamdomi in un caldo dopopranzo. Che ci saranno aperitivi e tramonti che si spengono nel mare.
Che sarò lievemente tramortita tutto il giorno, molle indolente, e che la sera, fresca e stellata sarà tutta da scoprire.
E invece mi ritrovo, ogni anno di più, stanca e tramortita. Ma davvero.
Con mal di testa che non mi mollano e fiato corto sin dalla mattina. E la colpa non è dei bambini, che non ci fosse Patapà non vedrebbero neanche il mare. Sono io che sono una vecchia carretta. È a me che il mare piace, ma che, devo ammetterlo, non fa per niente bene.
E così ho passato le vacanze al Lido all’ombra di un capanno, molto chic per la verità.
Le vacanze in Liguria più a casa che in spiaggia, e per fortuna che avevo Patagnoma che mi spalleggiava e
preferiva la piscina gonfiabile, gonfiata da
me, tutta. Cioè la preferiva fino a che non ci ha fatto la cacca dentro, tre volte. Ora preferisce la doccia.
Tra due giorni, ostinata e continua, cambierò ancora mare e me ne andrò a Santa Marinella. Roma. Dove è previsto un picco di caldo. Geniale direi.

4 thoughts on “MAL DI MARE

  1. 'scolta, compagna di cocciutaggine e carrettaggine… pure io ho quest'idea: per i bimbi, più mare possibile e per più tempo possibile. E così ci passiam sempre due mesi a Creta dai nonni, coi selvaggi che corrono e saltano tutto il tempo e io che vedo le stelline per colpa della pressione sotto i piedi e se scendo troppo in fretta dall'auto mi si annebbia la vista. Anno prossimo? Mare, obviously! C'è solo una cosa peggio di una vecchia carretta, la vecchia carretta cocciuta!

    Mi piace

  2. La salsedine arriva però sia nel capanno del Lido, peraltro chiccosissimo, e anche nella terrazza vista mare in Liguria… perchè il mare c'è! è lì!… non serve disfarsi in spiaggia con la sabbia e l'acqua salata che tira la pelle… per me è l'odore di mare che conta al mare e non tutto il resto… quindi non ti rassegnare e continua a scegliere il mare…

    Mi piace

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...