THE FELLOWSHIP OF THE TRAVELLING VINTAGE ITEMS

La piccola matrioska, probabilmente ha gia’ molte storie da raccontare.
Chissa’ da dove viene, quante manine curiose l’hanno aperta e smontata, quanta polvere si e’ scrollata di dosso, quante cose hanno visto i suoi dolci occhi neri.
Sicuramente ha un sacco di storie da raccontare, ma misura le parole, forse perche’ non parla la nostra lingua.
Forse parla l’olandese, perche’ e’ stata prima ospite di Marlous e poi di Ilaria, ma chissa’ prima dove e’ stata e chissa’ dove andra’.
E si, perche’ questa piccola signorina di legno ha la vocazione della viaggiatrice, forse perche’ puo’ mettersi i bagagli nella pancia!
Per un po’ e’ stata con noi, ci ha fatto compagnia, ci ha raccontato una storia che sa di neve e terre lontane
ha chiaccherato con altri ospiti venuti dal nord
si e’intrattenuta con lontane parenti
si e’ concessa un giro in giostra
ha familiarizzato con gli abitanti pelosi
e con quelli piu’ affamati.
Forse per questo poi se ne e’ stata anche un po’ tranquilla per conto suo
Adesso e’ pronta per lasciarci e passare il Natale in una nuova casa.
Se volete la sua compagnia lasciate un commento qui sotto. A fine settimana le manine grassocce di Patagnoma sorteggeranno il prossimo ospite e a malincuore saluteremo la nostra piccola amica.
Attenti pero’ che e’ un’anima irrequieta, e dopo un po’ vorra’ ripartire!

35 thoughts on “THE FELLOWSHIP OF THE TRAVELLING VINTAGE ITEMS

  1. Ma questa cosa è bellissima! Lo so che è già finita e ho visto anche l'esito dell'estrazione quindi non posso partecipare (ngueeeeeeee)…ma è l'idea è bellissima lo stesso!^^ (Arrivo da un tuo commento a Stratobabbo, contenta di averti “scoperta” e complimenti per la foto della header).

    Mi piace

  2. Mi hanno sempre affascinato le matriosche forse perché mi piace tanto il nord…nonostante io viva nel profondo, profondissimo sud….dove “,lu sule , lu mare e lu ientu (il sole, il mare e il vento) non danno tregua…e poi volevo dirti che mi piacciono tanto i tuoi post…bellissimo blog…un saluto e a presto !

    Mi piace

  3. A Natale la famiglia si allarga sempre un pò di più..Casa Andersen poi è multietnica..siamo pronti ad ospitare questa viaggiatrice misteriosa!
    Un abbraccio
    Aina

    Mi piace

  4. Una delle prime cose di cui Jacopino ha tentato di impossessarsi e ha quasi distrutto per il troppo amore a casa dei nonni è stata la grande matrioska portata dal nonno al papà-bimbo direttamente dalla Russia… Ora possiamo dire che la vecchia matrioska è sopravvissuta anche alla terza generazione, perchè Jj ormai è grandino e capisce il valore delle cose preziose… quindi mi sento di garantire per la panciuta giramondo, se dovesse passare di qui 🙂

    Mi piace

  5. Ci riprovo e prenoto un posticino per il sorteggio… alla pesca di beneficenza pesco sempre i biglietti per il prosciutto ma non l'ho mai vinto e magari questa volta… e poi ehm, in casa ho la vodka (tanta 😉 chissà se la simpatica amica avrà sete?

    Mi piace

  6. Cara piccola matrioska, siccome mi ricordi tanto le matrioske che aveva la mia cara nonna Lalla, spero che Patagnoma sorteggerà il mio messaggio, così potrai venire ad abitare un po' nella Tulicasa e potrò dire ai miei bimbi che da piccola giocavo con una bambola come te.

    Mi piace

  7. Basta lasciare un commento qui sotto, poi Patagnoma decide. Se arriva da te te la a pupazzi, la fotografi, la mostri orgogliosa sul tuo blog e sui tuoi social e poi la lasci andare a casa di qualcun'altro

    Mi piace

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...