PATACRAFT: PATASAGOME

Le foto mi sono sempre piaciute, anche prima di farle. Ma non tutte le foto, ho una predilezione per le foto di famiglia. Da piccola ricordo che tiravo fuori gli scatoloni dove mia mamma le teneva e ci sguazzavo per ore. Tra il bianco e il nero, il colore e la polaroid. Tra foto che restavano appiccicate l’un l’altra e un vago sentore di muffa. Perche’ gli album non andavano per la maggiore in casa mia: gli unici che c’erano erano alcuni dei nonni, con le foto in posa e il bianco e nero acquarellato.
E devo dire che a fare gli album non sono mai stata brava neanche io, nonostante ci abbia provato. Anche le foto del nostro matrimonio giaggiono mescolate in una sacchetta di tela blu.
E cosi’ le foto hanno invaso la casa in maniera anarchica. Appiccicate al muro con degli stikers, a fili di cotone con delle mollette, al frigorifero con dei magneti e all’armadio con il patafix (che si capisce dal nome, mi sta molto simpatico!).
La casa si e’ lentamente popolata anche di “patasagome”….patasgnaffi in bianco e nero con cappelli di carta colorata, corone e bende corsare.
Anche oggi ne ho aggiunto di nuove:

 
 -scelta la foto la faccio diventare in bianco e nero

-la ritaglio ….meglio che posso, ma non e’ colpa mia, sono mancina!

-Aggiungo cappelli, corone, grembiuli in carta colorata e appiccichini rubati a Patasgnaffa. Fotocopio il tutto
su carta normale sia perche’ e’ piu’ morbida, sia per ottenere un effetto piu’ omogeneo.
E pazientemente ritaglio di nuovo. A questo punto i profili dei miei bambini sono un po’ diversi dall’originale…ma direi che sono ugualmente riconoscibili!

A questo punto le patasagome sono pronte per essere incollate un po’ dove si vuole! Su un cartoncino che ahime’ va nuovamente ritagliato, su una vecchia schiscetta trasformata in porta spazzolini, su dei cerchi da ricamo usati come cornici.

 Fotocopiata su carta apposita ecco che diventano anche una t-shirt….e adesso ho comprato anche una carta adesiva trasparente!

17 thoughts on “PATACRAFT: PATASAGOME

  1. Pingback: PATASACCA |
  2. ma assolutamente sì…e lascia perdere lo swap ;-D .Mandami il tuo indirizzo, che disordinata come sono l'ho perso e allcune foto di Emma che ti piacciono. Adesso però me vado due settimane al mare 😀
    ps….ma te lo ricordi il profumo acidulo delle copisterie; me ne ero scordata!

    Mi piace

  3. Bravissima, Gaia!
    Io ho sempre sognato di avere una fotocopiatrice tutta per me e combinare pasticci, quando ero studentessa di architettura e lo scanner non era in ogni casa, mi sognavano al negozio di fotocopie con i miei rittagli, giunte, acetati : P
    Mi piace tuttoooooo!!
    Ma qualcosa la faresti su commisione?
    Uno swap, che dici?

    Mi piace

  4. nei grandi magazzini insieme alle altre carte fotografiche o nei negozi che vendono cartucce….si deve stirare sulla stoffa. Non è resistentissima al lavaggio, e io ne ho provate due, ma ci puoi fare un sacco di cose! Io l'ho usata anche per fare delle shopper, che almeno non lavi spesso come una maglietta!

    Mi piace

  5. Quando ho visto su CF queste foto nel servizio su casa tua l'anno scorso, ero proprio una cieffina novella e non ti conoscevo, ma ho subito pensato: questa è un genio! Ora che ti conosco meglio lo penso tutt'ora, anzi di più. Grazie grazie grazie per queste istruzioni, è da allora che mi chiedo come hai fatto, proverò sicuramente!

    Mi piace

  6. magari non saranno degli album ordinati, ma ti rappresentano molto di più e hanno tanta più vitalità e visibilita!!! p.s. anch'io adoro il patafix! 😉

    Mi piace

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...