POMPON SMOKE

Puntuale viene il momento in cui all’improvviso divento una furia. È successo ieri, che sono sbottata con Patagnoma. È un periodo che tira la corda fino allo sfinimento e non ce l’ho fatta più ed è arrivata a darmi il cambio la mamma mostro.

Poi è stata la volta della cassiera del supermercato. Avevo delle forbici in tasca e se non le ho tagliato la cofana bionda è solo perché non avevo tempo. Dovevo andare a prendere il mio dodicenne, e sapendo quanto potesse essere esplosivo il mio umore e i suoi ormoni, gli ho intimato il silenzio appena salito in macchina. Cortesemente, per il nostro benessere.

Poi piano piano, una birra dopo, il nodo di rabbia si è sciolto senza però svanire del tutto . E come al solito mi sono resa conto che erano quei giorni del mese in cui perdo sempre il controllo. E solo dopo, puntualmente, mi rendo conto del perché. Che non sono sicura che rendermene conto prima cambierebbe qualcosa, metterò un allarme sul telefonino e vi farò sapere.

Nel frattempo indirei una petizione perché lo stato metta a disposizione delle mamme in sindrome premestruale delle babysitter. Raccoglierei un sacco di firme, ne sono sicura.

Per rilassarmi un po’ potrei ricominciare con le sigarette, ma sono troppo freddolosa e con sta storia che neanche in casa si può fumare non ce la farei proprio.

Allora per non uccidere nessuno io faccio pompon. Con le dita che è più veloce. Prendo il filo di lana e lo arrotolo sulle dita. Due, tre o quattro, a seconda della dimensione del pompon che voglio fare. Quando le mie dita ormai sono strette in una bella matassa la sfilo e faccio un bel nodino  nella sua metà. Tanto per capirci a questo punto sembra un bel fiocco.

Ora è il momento di accanirvi con le forbici tagliuzzando la lana fino a dare la forma al vostro pompon. È il mio passaggio preferito.

Vi confesso che ho provato anche a fare un video per farvi capire meglio. È venuto bruttarello, ma se vi focalizzate sulla canzoncina che è carina e se vi sforzate di immaginare il mio IPhone attaccato con lo scotch al cavalletto della macchina fotografica vi dico dove vederlo.

pomponsmoke

2 thoughts on “POMPON SMOKE

i tuoi commenti mi riempiono di gioia

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...